Storie Mondiali, 1962: la Battaglia di Santiago tra Cile e Italia

Storie Mondiali, 1962: la Battaglia di Santiago tra Cile e Italia

Al termine di una partita incredibile, gravemente condizionata dalla conduzione arbitrale e dalla scorrettezza in campo dei cileni padroni di casa, finiva l’avventura della Nazionale nella Coppa del Mondo

 

Alessio Abbruzzese/Edipress

2 giugno

  • Link copiato

Il 2 giugno nell’immaginario collettivo calcistico nostrano porta alla memoria ricordi davvero amari, facendoci fare un salto indietro di ben 60 anni. Siamo nel 1962, il mondo del calcio ha gli occhi puntati sul Cile dove si sta disputando la settima edizione del Campionato del Mondo. La nostra spedizione, guidata da Paolo Mazza e Giovanni Ferrari, parte con i migliori pronostici: la squadra è davvero forte, può contare su campioni del calibro di Maldini, Sivori, Altafini e Menichelli, e all’arrivo

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti