Paolo Mazza, icona della Spal e degli anni ’60

Paolo Mazza, icona della Spal e degli anni ’60

120 anni fa nasceva lo storico presidente dalla squadra ferrarese: visionario, geniale e sempre alla ricerca di giovani talenti

Alessio Abbruzzese/Edipress

21 luglio 2021

  • Link copiato

Una vita legata indissolubilmente alla Spal quella di Paolo Mazza. L’indimenticato oltre che storico presidente, nato il 21 luglio di ben 120 anni fa nella provincia ferrarese, incrocerà per la prima volta il suo destino a quello degli estensi nel 1936, quando ne diventa allenatore in Serie C, mancando la promozione per pochissimo. La ritroverà tre anni dopo, nel ’39, quando per un breve periodo si chiama solamente “Ferrara” e poi nel dopoguerra, prima come direttore sportivo e poi come presidente, per non lasciarla mai più.

Un presidente visionario e lungimirante

Mazza concepisce prima del tempo il valore del calciomercato e delle strutture di all

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti