Mondiale 1962, Brasile campione senza Pelé

Mondiale 1962, Brasile campione senza Pelé

Verdeoro in trionfo contro la Cecoslovacchia 60 anni fa: "O Rei" subito infortunato, emerge Amarildo spalleggiato da un enorme Garrincha, "graziato" dalla Fifa dopo l'espulsione in semifinale
 

Alessandro Ruta/Edipress

17 giugno

  • Link copiato

Per una volta, il Mondiale del Brasile di Pelé ma senza Pelé: nel 1962 i Verdeoro conquistarono il loro secondo titolo consecutivo senza un grande apporto di "O Rei", che si infortunò quasi subito. Eppure nella finale contro la Cecoslovacchia i sudamericani prevalsero, dopo essere andati in svantaggio, vincendo 3-1 grazie a un enorme Garrincha.

La base della Seleçao del 1958

Da campione in carica il Brasile si presentava ai nastri di partenza di quel Mondiale cileno come la squadra da battere. Una squadra che rispetto al precedente Mondiale in Svezia di quattro anni prima aveva cambiato poco o nulla, praticamente solo l'allenatore, che da Vicente Feola era diventato Aymoré Moreira, che era già stato per u

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti