Calciomercato: Batistuta alla Roma, fu l'inizio del sogno

Calciomercato: Batistuta alla Roma, fu l'inizio del sogno

Nell’estate del 2000 il presidente Sensi regalò l’attaccante argentino ai tifosi giallorossi

Francesco Balzani/Edipress

22 agosto 2021

  • Link copiato

Il colpo dei colpi, quello che un tifoso della Roma sognava dai tempi di Falcao. L’estate del 2000, quella che apre il nuovo millennio, non è un’estate qualunque nella Capitale. Pochi giorni prima era impazzata la festa della Lazio per lo scudetto. Uno choc per i tifosi romanisti, che avranno ben presto modo di riprendersi.

Da Batistuta a CR7: il calciomercato del nuovo millennio

Da Batistuta a CR7: il calciomercato del nuovo millennio

I grandi acquisti che hanno segnato gli ultimi ventuno anni della Serie A

Guarda la gallery

Il Re Leone è della Roma

Appena cinque giorni dopo la vittoria dei biancocelesti si vocifera di un acquisto clamoroso: Gabriel Omar Batistuta. L’attaccante più forte al mondo, o giù di lì. Una bandiera della Fiorentina che fino a quel momento aveva resistito agli assalti dei più importanti club d’Europa. Sembrava una voce di

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti