Torino-Inter, nella partita dei rigori Hernandez la spunta su Altobelli

Torino-Inter, nella partita dei rigori Hernandez la spunta su Altobelli

Nel 1984 al Comunale una sfida ricca di emozioni, decisa, tra le polemiche, dai penalty. Quel giorno grandi ex in panchina: Bersellini allenava i granata, Radice i nerazzurri

Jacopo Pascone/Edipress

13 marzo

  • Link copiato

Archiviata la brutta batosta di Firenze, con i granata sconfitti per 4-1, il Torino torna a sognare lo scudetto. Una partita bellissima, giocata a viso aperto da entrambe le squadre, decisa dagli episodi e ricca di polemiche. Torino-Inter del 29 gennaio 1984 è anche la sfida degli incroci in panchina: i padroni di casa sono guidati da Eugenio Bersellini, artefice del tricolore interista arrivato nel 1980; dall’altra parte c’è invece Gigi Radice, il Sergente di Ferro dell’ultimo Torino scudettato (1976). Prima del fischio d’inizio il Toro si trova al secondo posto in classifica, a -3 dalla Juve; mentre l’Inter insegue tre punti più giù, condividendo la sesta piazza co

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti