Stankovic e il clamoroso passaggio dalla Lazio all’Inter al “fotofinish”

Stankovic e il clamoroso passaggio dalla Lazio all’Inter al “fotofinish”

Il centrocampista serbo si trasferì dalla Capitale ai nerazzurri nel calciomercato invernale del 2004: a Cragnotti 4 milioni di euro più la comproprietà di Pandev

Vincenzo Lo Presti/Edipress

30 gennaio

  • Link copiato

Da Vieri, Crespo e Favalli a Hernanes e Candreva, passando per i più recenti De Vrij e Correa: è davvero sterminata la lista dei calciatori che sono passati dalla Lazio all’Inter. Nel novero dei giocatori che hanno percorso la A1 Roma-Milano, però, un nome spicca su tutti: Dejan Stankovic. Il centrocampista serbo, portato in Italia dalla Lazio nell’estate del 1998, venne prelevato dai biancocelesti dopo l'ampio dossier raccolto dall’uomo mercato di fiducia Vincenzo Proietti Farinelli. La società di Cragnotti versò 24 miliardi di lire nelle casse della Stella Rossa e Deki sbarcò in Italia. Il calciatore dimostrò subito di che pasta era fatto e bagnò il debutto in Serie A segnando al Piacenza. Ben presto divenne una pedina fondamentale prima per Eriksson e poi per Zoff, Zaccheroni

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti