Calciomercato invernale, Recoba al Venezia e quella salvezza insperata

Calciomercato invernale, Recoba al Venezia e quella salvezza insperata

Nella sessione di riparazione del 1999 i lagunari in piena crisi si assicurarono in prestito le prestazioni di un campione che cambiò le sorti della stagione

Jacopo Pascone/Edipress

14 gennaio

  • Link copiato

Anche se solo in prestito, il trasferimento di Alvaro Recoba dall’Inter al Venezia, avvenuto nel gennaio del 1999, resta ancora oggi una delle operazioni di calciomercato invernale più riuscite di sempre. El Chino ha 22 anni ed è approdato in nerazzurro nell’estate del ‘97. Pupillo di Moratti, che lo ha fortemente voluto dopo averlo visionato in alcuni filmati, fantasista dalla classe sopraffina e dal mancino sublime, Recoba non è riuscito a trovare lo spazio che merita in squadra. La presenza di attaccanti come Ronaldo, Baggio, Zamorano e Ventola e di centrocampisti offensivi come Djorkaeff e Pirlo, lo ha relegato ai margini della rosa. Sono solo 74 i minuti accumulati in quattro gare tra campionato, Coppa Italia e Champions League dal Chino nella prima parte del 1998-99. Spezz

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti