Milan-Lazio 1978: Martini in gol e biancocelesti salvi

Milan-Lazio 1978: Martini in gol e biancocelesti salvi

La squadra di Lovati sconfisse i rossoneri al Meazza. Una rete del terzino decise la sfida della penultima giornata 1977-78, ma il petardo lanciato in campo dagli spalti decretò la vittoria a tavolino per gli ospiti

Alessio Abbruzzese/Edipress

12 settembre

  • Link copiato

Il match tra Milan e Lazio giocato a San Siro il 30 aprile 1978 e valido per la penultima giornata del campionato di Serie A, verrà per sempre ricordato come la partita del petardo. Ma dietro al gesto dei Commandos rossoneri, che decreterà la vittoria a tavolino dei biancocelesti, si cela una gara giocata sul campo e con la piena posta in palio portata comunque a casa dalla squadra ospite. Una delle rare vittorie biancocelesti al Meazza contro il Milan in Serie A – 10 in totale in oltre 90 anni di confronti – firmata da una galoppata di Martini che, ispirato da un geniale colpo di tacco di Agostinelli, batte Albertosi sul primo palo e sigla il gol partita al minuto 86.

Il lancio del petardo

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti