Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Hamilton-Ferrari: un duello infinito

Redazione

5 giugno 2015

  • Link copiato

Una giornata interlocutoria ma conclusa con una grande certezza: la Ferrari c'è! Se la prima sessione di prove libere si era conclusa con le due Mercedes davanti a tutti (e più precisamente con Hamilton in testa con il tempo di 1'16”212, con Rosberg secondo e staccato di 4 decimi con il tempo di 1'16”627), con le Lotus soprendentemente terza con Grosjean, la Force India quarta con Hulkenberg e la Ferrari solo quinta con Vettel e dodicesima con Raikkonen, nella FP2 è cambiato praticamente tutto. Se è vero che Hamilton resiste in testa con il tempo di 1'15”988, a circa tre decimi nella simulazione di qualifica si posizionano le Ferrari di Vettel (1'16”304 ) e di Raikkonen (1'16”310), staccate tra loro di sei millesimi. Un'inezia. Quarta l'altra Mercedes di Rosberg, staccato di circa un decim

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi