Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Qatar 2022, il girone del Portogallo© Getty Images

Qatar 2022, il girone del Portogallo

Considerazioni sul Gruppo H del Mondiale, con la squadra di Fernando Santos, l'Uruguay, la Corea del Sud e il Ghana...

Stefano Olivari

21 novembre

  • Link copiato

Impossibile parlare del Portogallo, grande favorito nel Gruppo H, senza parlare di Cristiano Ronaldo. Giocherà? Non giocherà? Fernando Santos proverà a gestirlo con il bilancino? Ma soprattutto: lui, in cerca di squadra dopo la rottura con il Manchester United, si farà gestire invece di comunicare le sue idee soltanto su Instagram? I punti interrogativi sono insomma più umani che tecnici, al di là del dispiacere per l’infortunio che ha tolto Diogo Jota dal Mondiale. Va detto che nonostante la grande qualità da centrocampo in su il Portogallo in patria è contestato per il suo atteggiamento difensivista. E le contestazioni al tecnico si stanno allargando anche i giocatori… Comunque il 4-2-3-1 dovrebbe prevedere in porta Diogo Costa, il migliore su

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi