Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Roma, le cinque partite più belle di Rudi Garcia

Roma, le cinque partite più belle di Rudi Garcia

Redazione

14 gennaio 2016

  • Link copiato

Non ha vinto nessun titolo, la Roma di Garcia, nella sue due stagioni e mezzo. Ciononostante, non sono mancati i momenti di grande calcio. Ecco le cinque gare più belle della sua gestione. Roma-Juventus 2-1, 30 agosto 2015 Seconda giornata della stagione in corso: dopo l’1-1 in casa del Verona alla prima giornata, la Roma ottiene la prima vittoria del campionato regolando la Juventus e dominando il match ben più di quanto dica il 2-1 finale. Un risultato che fa scalpore, anche perché i vicecampioni d’Europa avevano perso pure il turno precedente contro l’Udinese. I bosniaci Pjanic e Dzeko decidono la sfida a favore dei giallorossi, prima del gol di Dybala nel finale. Classifica: Roma a quattro punti, Juve ferma a zero. Roma-Napoli 2-0, 18 ottobre 2013 Un Miralem Pjanic implacabile sigla una doppietta nel big match che mette in palio il primo posto. Battendo l’undici di Benitez, la Roma va in fuga e conquista l’ottava vittoria consecutiva (arriverà a dieci, record della Serie A per quel che riguarda le prime giornate). Inter-Roma 0-3, 5 ottobre 2013 A San Siro, sonora lezione all’Inter di Mazzarri da parte di Totti e compagni. Il capitano dipinge dell’ottimo calcio e una sua doppietta sbilancia la gara a favore dei capitolini. Il 3-0 matura già nel primo tempo, con il gol di Florenzi a chiudere i conti. Roma-Lazio 2-0, 22 settembre 2013 È il famoso incontro della “chiesa al centro del villaggio”. Il primo incrocio tra Roma e Lazio, dopo la finale di Coppa Italia del maggio 2013, finisce con la vittoria giallorossa. Alla vigilia, il francese aveva avvertito: “Il derby non si gioca, si vince”. I suoi ragazzi capiscono la lezione ed eseguono il compito. Balzaretti e un calcio di rigore di Ljajic su calcio di rigore decidono il match. La Lupa ritrova il sorriso dopo quattro derby a digiuno. Lazio-Roma 1-2, 25 maggio 2015 Altra sfida indimenticabile per i supporter di fede giallorossa è quella dello scorso maggio. Penultima di campionato: Roma seconda con 66 punti, Lazio terza con 65. In palio, un posto in Champions League. Vincendo, l’undici di Garcia si assicurerebbe il pass europeo, divenendo irraggiungibile per i rivali. E così accade: nella ripresa Iturbe segna il gol dello 0-1, Djordjevic pareggia momentaneamente i conti, Yanga-Mbiwa realizza il definitivo 1-2. Roma in Champions, Pioli a giocarsi il tutto per tutto a Napoli all’ultima giornata. Giovanni Del Bianco @g_delbianco

Condividi

  • Link copiato

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi