Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Real-Barça, quando Messi esordì da falso nueve

Real-Barça, quando Messi esordì da falso nueve

Redazione

20 novembre 2015

  • Link copiato

Proposta, applicazione e sviluppo. La filosofia del grande Barcellona poggia su questi tre termini e nasce, ironia del destino, sul campo degli eterni rivali. È il 2 maggio del 2009 e al Santiago Bernabeu il Real Madrid di Juande Ramos e la squadra di Guardiola giocano per la Liga. Un paio di mesi prima una conversazione privata tra Carles Rexach e Tito Vilanova ha gettato le basi per l'idea che rivoluzionerà il modo di giocare dei blaugrana e che farà proseliti sulle lavagne di tanti altri tecnici. Rexach è una bandiera della società, Tito il vice di Guardiola. I due sono molto amici. «Perché non provi Messi al centro dell'attacco?» suggerisce il vecchio Charly. Vilanova è un po'

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 2,99 € 4,50

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi