Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

La luce di Brozovic nell'assenteismo dell'Inter

La luce di Brozovic nell'assenteismo dell'Inter

Redazione

28 ottobre 2015

  • Link copiato

Non è una delle fontane del Bernini né il piscio d'artista che la femme fatale dell'anteguerra, Marina Ripa di Meana, rovesciò a Vittorio Sgarbi, provocandone la scontata furia. I tre punti ottenuti a Bologna riportano momentaneamente l'Inter in vetta alla classifica dei punti e non del merito, salvata più dalla sterilità di Destro che dal senso della posizione di Handanovic. La buona notizia è il ritorno al gol di Maurito Icardi, assente dal tabellino dallo scorso 27 settembre in occasione della sconfitta casalinga contro la Fiorentina, anche se la separazione dal +3 non è mai stata circostanza negativa da imputare al solo argentino, anzi. Il disastro di Ferrari, da oggi a tutti gli effetti un eufemismo, arriva poco dopo

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi