Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

16 luglio 1950, il giorno del Maracanazo

Redazione

16 luglio 2015

  • Link copiato

[gallery link="file" ids="26399,26398,26397,26396,26395,26394,26393,26392,26391,26390,26389,26388,26387,26386,26385,26384,26383,26382,26381,26380,26379,26377,26376,26375,26374,26373,26372,26371,26370,26369,26368,26367"] Quattro squadre superano quindi il primo turno e si preparano ad affrontarsi in un girone all'italiana per decidere la classifica conclusiva. Mai come in questo caso una competizione appare già decisa ancor prima del fischio d'inizio: erano ormai trascorsi quattro anni da quando la Fifa aveva assegnato il Mondiale alla C.B.D., e nonostante le difficoltà incontrate tutto era filato alla perfezione. La statuetta dorata che avrebbe premiato i campioni del mondo luccicava già negli occhi di un intero popolo: la storia, una volta tanto, pareva scritta in parten

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi