Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Redazione

11 febbraio 2014

  • Link copiato

L'esonero o risoluzione del contratto, comunque si voglia definire l'accaduto, di Marco Branca da responsabile dell'area tecnica dell'Inter è stato il primo atto forte della gestione Thohir, ben più degli acquisti comunque utili di Hernanes e D'Ambrosio. Prima di fare un bilancio del suo decennio e passa di uomo mercato dell'Inter bisogna inquadrare questa mossa nell'inizio di guerra fredda fra Moratti e le sue vedove mediatiche con i nuovi arrivati dall'Indonesia (ma soprattutto dagli Usa, visto il management): Branca, legatissimo ai Moratti ed in particolare ad Angelo Mario (il figlio di Massimo, rimasto come vicepresidente per così dire di garanzia), avrebbe avuto in ogni caso i mesi contati ma cacciarlo adesso, subito dopo il mercato di riparazione, è stato un segnale molto preciso. Co

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi