Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Redazione

15 novembre 2013

  • Link copiato

Erick Thohir è il ventesimo presidente della storia dell'Inter, la notizia è che ha voluto, anzi dovuto, metterci la faccia con almeno un anno di anticipo rispetto a quanto previsto e a quanto prospettato allo stesso Moratti fino a pochi giorni fa. Una scelta che fa chiarezza, perché non si era capito come mai il detentore, insieme ai suoi soci, del 70% delle azioni di un club dovesse essere condizionato dal detentore del rimanente 30 (anzi, un po' meno, perché c'è una cinquantina di piccoli azionisti). Per l'aumento di capitale ad essa riservato, la International Sports Capital verserà un totale di circa 100 milioni di euro, ma per risanare e rifondare l'Inter è evidente che servirà molto di più, se l'obbiettivo è quello di riportarla ai livelli di 3 anni

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi