Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Redazione

15 maggio 2013

  • Link copiato

Mai come quest'anno gli allenatori dominano il mercato. Da giorni si parla soltanto di spostamenti sulla panchina: Mazzarri che lascia il Napoli alla volta di Roma (o Inter). Allegri in procinto di rinnovare con il Milan, però a lungo inseguito dalla stessa Roma. Conte che dice ni alla Juve: felice di restare, ma a condizione di contare ancora di più in società. E poi il tormentone su Stramaccioni, la corte serrata di altri club a Montella, Pioli e Delio Rossi (confermato), il futuro napoletano di Benitez o Guidolin (non tralasciate Lopez del Cagliari), insieme a Ventura, Sannino e tutto il valzer di voci che si balla ogni mattina sulle prime pagine dei quotidiani. A me pare un fatto sorprendente, certamente da rilevare, poco indagato. Quasi non si parla più di calciatori, di top player,

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi