Premio Letterario Invictus

Premio Letterario Sportivo Invictus: per iscriversi c'è tempo fino al 10 marzo 2020

“... Cerchiamo storie, perché senza le storie gli atleti sono semplicemente persone in pantaloncini o in costume da bagno...con le storie diventano altro. ..”

Durante la cerimonia di presentazione ufficiale, Sandro Fioravanti, la voce Rai di decine di telecronache olimpioniche e centinaia di eventi sportivi e membro della giuria d’onore, racconta la filosofia del premio letterario sportivo INVICTUS che già nella sua prima edizione si prefigge di diventare il più importante riconoscimento per scrittori ed editori italiani impegnati nella divulgazione dei valori dello sport attraverso opere di narrativa, saggistica, graphic novel, fotografia e manualistica. Un’iniziativa editoriale che vuole premiare chi saprà raccontare lo sport non solo come metafora della vita ma come materia declinata a tutti gli aspetti importanti della nostra società e che abbiano l'obiettivo di diffondere la cultura sportiva secondo i principi fondamentali dell'olimpismo.

Il Premio Letterario Sportivo Invictus è un premio, per chi ama le sfide, per chi pensa che i limiti sono spesso soltanto delle illusioni, per chi crede che lo sport sia insegnamento di vita integrando tutte le diversità e per chi sogna di trasferire le emozioni e i valori dello spirito olimpico nella società.

Non si valuterà solo l’aspetto romantico e romanzesco che si rifà al filone dei grandi scrittori sudamericani o delle nostre più grandi firme giornalistiche che ne hanno dato una profondità poetica ed epica, o allo storytelling moderno e cinematografico tanto in auge in radio e in tv, ma anche tutti gli aspetti che confluiscono all’interno dell’intero e complesso pianeta sport, non ultimo l’economia e la medicina sportiva. Una sfida ambiziosa quella della LAB DFG, che ha messo a disposizione un montepremi importante per le opere in concorso. Al primo classificato del "Premio Letterario Sportivo Invictus" verrà infatti attribuito un riconoscimento in denaro del valore di € 5.000 e inoltre verranno assegnati altri premi speciali, di cui due di € 1.500 e altri due di € 500.

L’iniziativa ha riscosso l’entusiasmo di personalità del mondo della letteratura e del giornalismo sportivo e di testate storiche nazionali che hanno messo a disposizione la loro competenza e professionalità per la valutazione dei testi iscritti. Allo scopo è’ stata istituita una giuria di grandi lettori, composta da professionisti provenienti da vari campi della società civile, uniti dalla passione per lo sport, che esprimerà la cinquina dei finalisti, mentre il compito più importante, quello di attribuire il premio finale, è stato affidato a personalità note e di indiscussa competenza e autorevolezza tra i quali spiccano lo scrittore e giornalista RAI Riccardo Cucchi, l’ex tennista e membro della federazione tennis Mara Santangelo, il campione olimpico Daniele Masala, docente di biomeccanica, l’ex pentatleta e dirigente sportivo Luca Pancalli e una delle più illustri firme del giornalismo sportivo nazionale: Italo Cucci, che avrà l’onere di assegnare il premio speciale del “Guerin Sportivo” all’opera che aderirà maggiormente allo spirito della storica testata da sempre legata a contenuti di qualità e ad uno stile nel raccontare lo sport che supera ogni moda e tendenza.

RAI Radio1 seguirà l’iter del premio attraverso la trasmissione Zona Cesarini e più diffusamente sul suo canale digitale Radio1 Sport con rubriche, approfondimenti e interviste agli autori. Il programma culminerà martedì 12 maggio 2020 a  Cisterna di Latina - Giardini di Ninfa dove si terrà la premiazione dei testi vincitori e, qualche giorno dopo, l’opera vincitrice sarà presentata all’interno del Salone del libro di Torino.

Possono partecipare tutte le opere pubblicate nel periodo 1 gennaio 2019 - 31 dicembre 2019 e regolarmente in commercio (devono riportare il codice ISBN che ne attesti la distribuzione e la regolare commercializzazione), e sono escluse dal premio le pubblicazioni editate dalle Federazioni sportive nazionali, dal CONI, dagli Enti di promozione sportiva e dalla Sport e Salute Spa e quelle pubblicate nel solo formato ebook e/o acquistabili solo su piattaforme online.

Il termine ultimo per iscrivere le opere al premio è fissato al 10 marzo 2020.

Bando e scheda di partecipazione possono essere scaricati dal sito ufficiale http://www.premioinvictus.com o scrivendo alla segreteria premioletterarioinvictus@gmail.com