Libri

Premio letterario Invictus: ecco i sette finalisti

©  Jacopo Ripepi

Premio Letterario Sportivo Invictus, presentati i nomi dei 7 finalisti in conferenza stampa a Cisterna di Latina

Adesso ci siamo proprio tutti. Finalmente sono stati svelati i nomi dei 7 autori di altrettanti splendidi libri dedicati allo sport, nel corso della Conferenza stampa tenutasi lo scorso 24 settembre presso la Sala Zuccari di Palazzo Caetani (Cisterna di Latina). In sala erano presenti, tra gli altri, il Sindaco di Cisterna di Latina Mauro Carturan, il Presidente del Comitato Organizzatore Enrico Forte, il Direttore artistico Gabriele Brocani e Giovanni Di Giorgi, Direttore editoriale Labdfg. Oltre ai saluti del Presidente di Giuria Giancarlo Vinacci, sono arrivati anche i video saluti di alcuni membri della giuria d’onore come Mara Santangelo, Tennista italiana, Davide Tizzano, ex canottiere e Riccardo Cucchi, radiocronista RAI e scrittore.

Il Premio Invictus si pone l’ambizioso obiettivo di elevare lo storytelling sportivo a genere riconoscibile e fruibile da lettori di tutte le età, grazie alle penne di giornalisti, ex sportivi o appassionati e grazie alle Case Editrici italiane che hanno creduto e investito in questo tipo di narrazione. Non solo, non è un caso che il fulcro dello svolgimento del Premio sia concentrato a Cisterna di Latina: «Vogliamo far diventare Cisterna la capitale italiana della cultura sportiva del Lazio. Non solo oggi ma anche nel futuro», ha dichiarato Di Giorgi durante la presentazione. 

E ora, in attesa del 19 novembre, data in cui verrà decretato il vincitore del Primo premio Invictus non resta che leggere! Di seguito i 7 titoli prescelti, in rigoroso ordine alfabetico:

  • Alessandra Carati, La via perfetta, Einaudi
  • Guy Chiappaventi, Mare Fermo, Edizioni Ensemble
  • Maurizio Crosetti, Il suo nome è Fausto Coppi, Einaudi
  • Paolo Foschi, La Piscina dei Misteri, Curcio Editore
  • Fabrizio Gabrielli, Cristiano Ronaldo, 66thand2nd editore
  • Gianluca Morassi, La corsa di Shorter, Bolis Editore
  • Andrea Scherini, Il Mio Amico Nepal, HarperCollins

 

Contrariamente a quanto annunciato nel regolamento, i finalisti saranno sette e non cinque. Il motivo è da ricercarsi nell'elevato valore delle opere iscritte al concorso in cui sono coinvolti in maniera eterogenea piccoli, medi e grandi editori che insieme ai loro autori hanno saputo interpretare ed esprimere i valori del Premio.  

 

Il Premio Letterario Sportivo Invictus è realizzato grazie a: Comune di Cisterna di Latina, Consiglio Regionale del Lazio, Provincia di Latina, Comune di Torino, Fondazione Roffredo Caetani. Organizzato da LabFDG. Media Partners: Radio1Sport, Tutto Sport, Corriere dello Sport, Guerin Sportivo.