Sante Ancherani: primo calciatore di Roma, pioniere della Lazio

Sante Ancherani: primo calciatore di Roma, pioniere della Lazio

Tessera numero sei della Società Podistica, fu il primo atleta dell’Urbe a rimanere affascinato dal football, praticandolo con continuità e con una certa maestria. Nasceva il 6 settembre di 140 anni fa 

Alessio Abbruzzese/Edipress

6 settembre

  • Link copiato

Sante Ancherani è il simbolo lontano di quello che è stata la Lazio degli albori, in quella Roma di inizio ‘900 dove la maggior parte delle persone guardava con sospetto quei giovanotti in maniche di camicia che correvano e davano calci a una sfera il pomeriggio in Piazza d’Armi. Secondo molti Ancherani è il padre della Lazio, oltre che primissimo pioniere del calcio a Roma, quello che più di tutti in quella mattina del gennaio 1901 rimane estasiato quando uno sconosciuto, un tale Bruno Seghettini, irrompe nella sede dei laziali e comincia a parlare di questo football, sport inventato in Inghilterra ma ormai famoso in mezza Europa. È quello che rimane subito ipnotizzato da quella sfera di cuoio marrone cucita a mano c

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti