Lazio-Milan, intervista a Stroppa: dal vivaio rossonero alla Capitale

Lazio-Milan, intervista a Stroppa: dal vivaio rossonero alla Capitale

Parla l'ex centrocampista e doppio ex dell'incontro, che oggi compie 55 anni: "Ho fatto la trafila con Maldini. Con Sacchi e con Zoff giocavamo un calcio moderno"

Jacopo Pascone/Edipress

8 giorni fa

  • Link copiato

Era la sera del 23 agosto 1991 quando lo Stadio Olimpico si popolava di 30mila spettatori per assistere all’ultima amichevole di prestigio prima dell’inizio del campionato. Giovanni Stroppa aveva debuttato con la Lazio davanti ai suoi nuovi tifosi quattro giorni prima – proprio contro il Milan – quando i biancocelesti avevano perso 2-0, sempre all’Olimpico. Arrivato in quell’estate per 2,8 miliardi di lire, Giovannino si rese subito protagonista in un prestigioso – anche se amichevole – contesto. La sera del 23 agosto, infatti, la Lazio ospitò il Real Madrid: un’amichevole di lusso per presentare Gascoigne, atterrato a Fiu

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 2,99 € 4,50

Abbonati ora

Commenti