Real Madrid-Inter 1998, l'esordio dei nerazzurri ai gironi di Champions

Real Madrid-Inter 1998, l'esordio dei nerazzurri ai gironi di Champions

Un palcoscenico inedito ma zeppo di campioni a salutare il ritorno dei meneghini nell’Europa che conta, dopo la grande cavalcata dell’anno precedente

Redazione Edipress

7 dicembre 2021

  • Link copiato

“E l’immensità si apre intorno a noi”. Lucio Battisti si spegneva a Milano il 9 settembre 1998, una settimana prima che l’immensità del palcoscenico europeo si aprisse nuovamente per l’Inter. Il 16 settembre infatti, nell’inedita cornice del Sanchez-Pizjuàn di Siviglia, i nerazzurri fanno il loro debutto nella fase finale della “nuova” Champions League, otto anni dopo l’ultima, non indimenticabile presenza in Coppa dei Campioni.

I Blancos a Siviglia

Real Madrid-Inter si gioca a Siviglia per un motivo preciso che forse non tutti ricordano. Il Bernabeu deve scontare un turno europeo di squalifica dopo che prima della sfida interna contro il Dortmund del 1 aprile 1998 alcuni tifosi esagit

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti