Calciomercato story anni '90: la Serie A delle Sette Sorelle

Calciomercato story anni '90: la Serie A delle Sette Sorelle

Dai miliardi spesi dalla Juve per Baggio fino a quelli sborsati dall'Inter per Vieri, passando per le intuizioni dei grandi dirigenti finanziati dai presidenti paperoni: quando lo scudetto era un affare per molti

Redazione Edipress

13 agosto 2021

  • Link copiato

Se gli anni Ottanta, come abbiamo raccontato nella puntata precedente, furono il regno di Bengodi per quanto riguarda il calciomercato in Italia, il decennio che va dal Novanta al Duemila segna l'inizio di una fase di passaggio: i soldi sono ancora tanti, le squadre italiane più importanti li spendono per assicurarsi le prestazioni di grandi fuoriclasse ma…c'è un ma: la nostra Serie A comincia ad avvertire la concorrenza di altri campionati, segnatamente la Premier League e la Liga spagnola, con una Bundesliga che segna una crescita meno rapida ma inesorabile, anche per l'oculata gestione e la corretta ripartizione dei proventi dei diritti televisivi. Ecco perché oltre a continuare ad arrivare, i fuoriclasse com

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti