Margaret Smith Court: moglie, madre e tennista di ferro

Margaret Smith Court: moglie, madre e tennista di ferro

Nasceva 80 anni fa la giocatrice più vincente della storia, prima nel conquistare il Grande Slam nell’Era Open

Alessio Abbruzzese/Edipress

15 luglio

  • Link copiato

La storia e la carriera sportiva di Margaret Smith Court ci consegnano una tennista straordinaria, una donna battagliera oltre che un’atleta tenace e vincente. Nata in Australia, nel Nuovo Galles del Sud il 16 luglio del 1942, è stata un’instancabile e metodica esponente di un tennis molto muscolare, privo di lob o palle corte o fantasia, ma estremamente efficace. Il suo gioco rispecchia al meglio anche il suo rapporto con il tennis, non ne era ossessionata, ma lo praticava con sana e cauta passione, forse non avendolo mai considerato più di un ottimo impiego: nella vita di Margaret Smith Court, infatti, ai primi posti ci sono sempre stati la sua fede incrollabile, l’impegno con la Chiesa Pentecostale e la famiglia.

Una carriera coste

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti