Giochi Olimpici invernali: i quattro ori azzurri ad Albertville 1992

Giochi Olimpici invernali: i quattro ori azzurri ad Albertville 1992

Nell’edizione disputata 30 anni fa in Francia gli atleti azzurri chiusero il medagliere al sesto posto: primo gradino del podio per Deborah Compagnoni, Alberto Tomba, Stefania Belmondo e Josef Polig

Jacopo Pascone/Edipress

3 febbraio

  • Link copiato

Al via i Giochi Olimpici invernali di Pechino 2022, a 30 anni di distanza da un’edizione che portò tante soddisfazioni al medagliere azzurro. Il 23 febbraio del 1992, infatti, i Giochi olimpici invernali di Albertville si chiudevano con un eccellente sesto posto per gli atleti italiani. Furono 14 le medaglie conquistate (quattro ori, sei argenti e quattro bronzi). Un risultato che regalò prestazioni storiche.

Il debutto della Compagnoni e la conferma di Tomba

È l’edizione del debutto ai Giochi di una giovane e già sensazionale – ma sfortunata – Deborah Compagnoni. La 21ennesciatrice lombarda è capace di mettere subito al collo la medaglia del metallo più prezioso nel Supergigante. Subisce però un grave infortunio nel giorno seguente, mentre compete per lo slalom

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti