Salernitana-Napoli: Di Bartolomei e Maradona, due leggende immortali

Salernitana-Napoli: Di Bartolomei e Maradona, due leggende immortali

Due figure uniche dentro e fuori dal campo, icone eterne di un calcio che non c'è più. Ago in granata ha chiuso la carriera, Diego in azzurro ha scritto la storia

Paolo Marcacci/Edipress

31 ottobre

  • Link copiato

Se qualcosa rimane, come canta De Gregori, qualcuno persiste, aggiungiamo noi: non solo, banalmente, nel ricordo; ma nell’esempio, nella realizzazione di ciò che è stato e che sembrava impossibile, più che improbabile; nel richiamo irresistibile del suo nome ogni volta che un qualche pretesto del tempo presente fa affiorare il suo nome; nel paragone spesso forzato con un tempo, un modo di essere, di vincere e di stare al mondo per molti aspetti non replicabili. Non potevano essere più distanti l’uno dall’altro, Diego Maradona e Agostino Di Bartolomei, per mille aspetti; forse più superficiali di quanto si pensasse all’epoca, col senno di poi. Non potevano che risultare simili, una volta sgombrato il campo da tutto quello che il tempo ha rimpicciolito, preservand

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti