Bobo Vieri, 30 anni fa l'esordio tra i professionisti con il Torino

Bobo Vieri, 30 anni fa l'esordio tra i professionisti con il Torino

Il 30 ottobre del 1991 il giovane attaccante del Toro debuttò tra i grandi firmando subito la prima rete della sua carriera contro la Lazio 

Alessio Abbruzzese/Edipress

30 ottobre

  • Link copiato

È davvero difficile al giorno d’oggi trovare un appassionato di calcio che non conosca Christian Vieri. Centravanti di razza, sapeva unire una forza fisica fuori dal comune ad un’ottima velocità e ad un mancino letale, caratteristiche che lo hanno portato ad essere una delle migliori punte centrali italiane di sempre. Attaccante, tra le altre, di Torino, Atletico Madrid, Lazio e Inter, nella Nazionale ha raggiunto la fama mondiale diventando uno dei calciatori più conosciuti e iconici degli anni’90/2000. Eppure, prima del 30 ottobre del 1991, esattamente trent’anni fa, giovanissimo attaccante del Torino, era semplicemente “il figlio del celebre Bob”.

L’esordio tra i grandi

I

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti