Calciomercato: i favolosi anni '90 delle Sette Sorelle

Calciomercato: i favolosi anni '90 delle Sette Sorelle

Juventus, Inter, Milan, Lazio, Roma, Parma e Fiorentina le squadre protagoniste in Serie A e in campo europeo grazie ai presidenti-Paperoni

Alessandro Mastroluca/Edipress

16 agosto 2021

  • Link copiato

In un mondo senza smartphone e a lungo senza Google, il calcio italiano dominava in Europa. Erano gli anni Novanta, inaugurati con le Notti Magiche e il trasferimento che ha sconvolto Firenze: il passaggio alla Juventus di Roberto Baggio. I viola e i bianconeri facevano parte del gruppo delle cosiddette “Sette Sorelle”, le squadre più forti e più ricche della Serie A, insieme a Inter, Lazio, Milan, Roma e Parma. I successi delle squadre italiane nelle coppe europee aumentavano l’appeal della Serie A. Tutte le stelle puntavano a giocare nel campionato più bello del mondo, che di conseguenza diventava sempre più bello, ma anche sempre più spendaccione. Sprechi, disimpegno, lotta per il prestigio ad ogni costo: così il calcio rispecchiava quell’Ita

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti