Henri Delaunay, l'inventore dell'Europeo

Henri Delaunay, l'inventore dell'Europeo

L'ex arbitro francese fu il primo a partorire l'idea di una competizione continentale, il trofeo porta il suo nome ancora oggi

Alessandro Ruta/Redazione Edipress

15 giugno 2021

  • Link copiato

L’inventore dell’Europeo non è mai riuscito a vedere la sua creatura. Strana sorte quella di Henri Delaunay, papà della manifestazione nata completamente diversa da come la conosciamo oggi, allargata a 32 squadre e addirittura itinerante nella sua fase finale. 

Una vita con il fischietto e la giacca nera

Se Jules Rimet ha “inventato” i Mondiali da presidente della Fifa, il suo amico e collaboratore Delaunay è stato colui che per primo ha avuto l’intuizione, nel 1927, di creare una competizione simile ma limitata al Vecchio Continente. Entrambi francesi, Henri era stato anche calciatore e addirittura arbitro. Fino a quando, durante una par

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti