Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Red Bull e la conquista del titolo costruttori© COTA via Twitter

Red Bull e la conquista del titolo costruttori

Max Verstappen vince il Gp degli Stati Uniti davanti alla Mercedes di Lewis Hamilton e alla Ferrari di Charles Leclerc, e, complice il quarto posto di Sergio Perez, regala alla scuderia austriaca il quinto titolo costruttori della sua storia

  • Link copiato

Più forte di qualsiasi ostacolo, errore al pit stop compreso. Max Verstappen conquista il Gp degli Stati Uniti (19° prova del Mondiale 2022 di Formula 1) e, complice il quarto posto finale del compagno di squadra Sergio Perez, regala alla Red Bull il quinto titolo costruttori della sua storia dopo il poker ottenuto dal 2010 al 2013 con al volante Sebastian Vettel. Il tutto in un weekend molto complicato per la scuderia austriaca per via della scomparsa del 78enne patron Dietrich Mateschitz, malato da tempo.
Sul podio al fianco di Verstappen troviamo in seconda posizione la Mercedes di Lewis Hamilton, con il campione inglese che ha provato in tutti i modi a resistere all’attacco della Red B

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi