Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

La Formula 1 e il ritardo sulle power unit 2026© Getty Images

La Formula 1 e il ritardo sulle power unit 2026

Fia e Liberty Media non hanno ancora ufficializzato le caratteristiche tecniche delle power unit 2026, con il serio rischio che alcune possibili new entry (Porsche e Audi) possano spazientirsi e rinunciare ad entrare in Formula 1

Debuttare nel 2026 in Formula 1. Le dichiarazioni rilasciate a inizio Maggio dall’amministratore delegato del gruppo Volkswagen Herbert Diess tramite l’agenzia Reuters hanno suscitato grande attenzione, alla luce del forte interessamento di Porsche e Audi di approdare nella massima serie motoristica. Una scelta, quella dei due grandi marchi dell’automobilismo tedesco, legata alla semplificazione a partire dal 2026 delle attuali power unit (congelate fino al 2025) per via dell’abolizione dell’MGU-H, con Porsche che dovrebbe motorizzare Red Bull, e con Audi destinata a rilevare una scuderia attualmente partecipante al Mondiale di Formula 1 per poi

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi