Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Sainz e il rinnovo biennale con Ferrari© Getty Images

Sainz e il rinnovo biennale con Ferrari

Il pilota spagnolo (in scadenza di contratto a fine stagione) continuerà a correre per la scuderia di Maranello fino al 2024 compreso

Una notizia che era nell’aria, ufficializzata questa mattina. La Ferrari ha annunciato infatti il prolungamento del contratto con Carlos Sainz Jr per le prossime due stagioni, e quindi fino al termine della stagione 2024. Un rinnovo, quello di Sainz, che va nella direzione di stabilizzare una squadra che fin qui ha dimostrato di essere molto ben amalgamata non solo nel rapporto tra Carlos e i tecnici, ma anche nel rapporto che il pilota madrileno ha saputo instaurare con il compagno di squadra Charles Leclerc, e che è stato abbondantemente guadagnato sul campo.
Approdato lo scorso anno in Ferrari al posto del quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel, non solamente Carlos ha concluso la sua prima stagione al volante della Rossa davanti a Leclerc, ma anche in questo avvio di stagione dopo le prime due gare necessarie per meglio capire il comportamento della nuova tipologia di monoposto ad effetto suolo Sainz Jr aveva dimostrato nelle prove libere dell’Australia di aver finalmente trovato un buon feeling con la Ferrari F1-75 girando leggermente più veloce di Leclerc. Purtroppo però per Carlos un pizzico di sfortuna in qualifica (il tempo cancellato pochi secondi prima di tagliare il traguardo per via di un bandiera rossa esposta in seguito al contatto del connazionale Alonso contro le barriere) e i successivi errori sia nel giro decisivo in qualifica che al via della gara di Melbourne gli hanno impedito di conquistare quei punti che probabilmente gli avrebbero consentito di presentarsi ad Imola al secondo posto della classifica piloti, mettendo peraltro fine a una serie positiva di 24 gare senza ritiri dal suo approdo alla corte di Maranello.

Nelle 25 gare finora corse con Ferrari, Carlos Sainz Jr ha ottenuto due secondi posti (Monaco 2021 e Bahrain 2022), e quattro terzi posti (Ungheria, Russia e Abu Dhabi 2021, Arabia Saudita 2022).

Le dichiarazioni di Carlos Sainz Jr e del Team Principal Mattia Binotto

Così Carlos Sainz Jr (sopra raffigurato) ha commentato sul sito ufficiale della Ferrari l’ufficializzazione del rinnovo contrattuale fino al 2024 compreso con la scuderia di Maranello.
"Sono molto felice di aver rinnovato il contratto con la Scuderia Ferrari. Ho sempre detto che in Formula 1 non esiste una squadra migliore per la quale correre e dopo oltre un anno con il team posso dire che questa esperienza è andata anche oltre le mie aspettative. Indossare la divisa rossa e rappresentare la Scuderia è un grande onore per me e sono orgoglioso di continuare questa avventura insieme. La mia prima stagione a Maranello è stata solida e costruttiva, siamo cresciuti insieme a tutto il gruppo e i risultati del lavoro fatto si stanno vedendo in questo inizio di stagione.

Il rinnovo conferma la piena fiducia che la squadra ripone in me e mi regala una motivazione aggiuntiva per dare il meglio. Non vedo l’ora di salire in macchina per dare tutto me stesso alla Ferrari e regalare tante soddisfazioni ai suoi tifosi. Quando sono arrivato a Maranello l’obiettivo era riportare la squadra in lotta per la vittoria e in lizza per entrambi i campionati. Quest’anno la F1-75 è una vettura competitiva che ci può permette di inseguire questi obiettivi."

Queste, invece, le parole del Team Principal Ferrari Mattia Binotto, il quale ha ribadito una volta di più quanto a suo giudizio Carlos Sainz Jr e Charles Leclerc rappresentino la miglior coppia di piloti presente al momento in Formula 1, sottolineando per quanto riguarda il pilota madrileno il suo essere uomo squadra.

"Ho detto più volte che sono convinto di avere la miglior coppia di piloti della Formula 1, per cui riconfermare la nostra fiducia in Carlos prolungando il suo contratto in nome della stabilità e continuità ci è parso un passo sempre più naturale gara dopo gara. Nel percorso fin qui compiuto in seno alla Scuderia, Carlos ha dato prova di essere il talento che abbiamo sempre pensato, capace di portare a casa risultati importanti e di sfruttare al massimo tutte le occasioni.

Fuori dall’abitacolo si è dimostrato un grande professionista e un vero uomo squadra, e questo approccio ha aiutato tutto il gruppo a migliorarsi e a crescere. Insieme possiamo puntare a traguardi ambiziosi e sono sicuro che con Charles possa contribuire in maniera sostanziale ad alimentare il mito della Ferrari scrivendo nuove pagine di storia della nostra squadra."

Non è quindi un caso che il contratto rinnovato questa mattina da Carlos Sainz Jr scada al termine della stagione 2024, nello stesso momento in cui scadrà anche quello di Leclerc, con l’auspicio che entrambi i piloti possano regalare quelle emozioni che il popolo della Rossa sta aspettando da molto tempo.

Condividi

  • Link copiato

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi