Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

110 anni Guerin Sportivo: Un ponte sul futuro un punto sull'orizzonte

110 anni Guerin Sportivo: Un ponte sul futuro un punto sull'orizzonte

Il Guerin Sportivo: un rifugio sicuro, un caldo abbraccio, un ponte sul futuro e un punto sull’orizzonte.

Alessandro Vocalelli

4 gennaio

  • Link copiato

Il compleanno del guerin Sportivo è come la festa di un caro amico, con cui parlare di esperienze bellissime, si un presente pieno di affetto e di un futuro - giustamente - ancora tutto da scrivere. Già, perchè il Guerino è tutto questo, una chiacchierata tra amici, il racconto della propria Storia, uno sguardo a ciò che sarà. Senza commozione, senza nostalgia, ma con la consapevolezza che c’è ancora il tempo per dirsi tutto, davvero, senza segreti. Dirigerlo è stato tutto questo, l’emozione forte del giorno in cui l’Editore mi ha offerto questa possibilità, da suggellare immediatamente con il rilancio della storica testata:

Guerin Sportivo. Due parole da leggere tutte d’un fiato, verrebbe da dire guerinsportivo - come gigiriva, pietromennea, nikilauda - semplicemente o solennemente la riscoperta delle radici e di quel senso di appartenenza che si respira ad ogni pagina, in ogni numero. Già, perché, come a un caro amico, non c’è bisogno di raccontare di te, delle tue emozioni, delle tue ansie, delle tue speranze, del tuo vissuto, di ciò che senti e che sei. Lui sa bene come accoglierti e come farti sentire parte integrante della tua vita. È tutto questo il Guerin Sportivo: un rifugio sicuro, un caldo abbraccio, un ponte sul futuro e un punto sull’orizzonte. Un senso forte di partecipazione, in cui ritrovarsi con la forza di quelle radici robuste che non tradiscono mai e un rinnovamento completo e continuo ad ogni stagione.

Nel Guerin Sportivo che ho avuto la fortuna e l’onore di poter dirigere è stato formidabile, impagabile, il lavoro di squadra, tra le firme storiche più prestigiose e la sinergia con i nuovi arrivati, capaci di raccontare le emozioni di ogni sportivo; con la passione di ogni tifoso, la competenza di ogni sportivo vero e la dolcezza di chi sa ritrovarsi nella propria esistenza. Perché il compleanno del Guerin Sportivo - come detto - è la festa di un carissimo amico. A cui non serve neanche fare gli auguri. Perché fa parte di te, in fondo sei te, ed è come sfogliare la propria vita. Ti ricordi? Già, ti ricordi? Come vanno le cose? E da grande cosa pensi di fare?

Condividi

  • Link copiato

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi