Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

10 Yankee targati Champions

10 Yankee targati Champions

McKennie, Pulisic, Reyna e gli altri giovani statunitensi che partecipano al più importante torneo europeo hanno avviato l’effetto emulazione e le academy si riempiono di ragazzi

Massimo Basile

6 ottobre

  • Link copiato

Little Elm, Texas, è un buon posto per viverci? Nel 2000 quando George W. Bush era ancora governatore, questo posto era l’oscuro dormitorio affacciato sul lago Lewiswille. Abitavano in tutto 3600 persone, consapevoli di presidiare una zona dimenticabile schiacciata dal sole. Se ti servivano un paio di calzini, dovevi salire in auto e andare a Dallas, a quaranta chilometri. Adesso ci vivono più di cinquantamila persone, ovunque trovi parchi, campi di calcio, piscine immerse nel verde, strade dritte e ben segnalate, gente cordiale che ti dà una mano se ti sei perso con il navigatore.

Little Elm, che in italiano chiameresti Piccolo Olm, o Olmatello, è uno dei posti in Texas cresciuti più velocemente: la media delle abitazioni non ha più di quindici

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi