Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

È tutto oro quel che luccica in Serie B?© LaPresse

È tutto oro quel che luccica in Serie B?

Alla scoperta del campionato cadetto più affascinante degli ultimi anni

Luca Pulsoni

18 luglio

  • Link copiato

Stando a numeri, statistiche e palmares, il prossimo campionato di Serie B si presenta come uno dei più blasonati della storia. In campo scenderanno venti squadre in rappresentanza di quattordici regioni (isole comprese) e sei capoluoghi di regione. Un torneo impreziosito da dieci scudetti, i nove del Genoa più il tricolore del Cagliari, e quattro titoli europei, tutti nella bacheca del Parma. Soltanto tre club, inoltre, non hanno mai conosciuto la Serie A: si tratta di Cittadella, Cosenza e Sudtirol. Se a questo aggiungiamo le 34 vittorie del campionato di B e le cinque Coppe Italia, il giudizio non può che essere unanime: siamo di fronte a uno dei campionati cadetti più prestigiosi di sempre dopo la storica - quanto atipica - stagione 2006/2007, quella del post Calcio

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi