Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

La differenza di Messi e del Barcellona© Getty Images

La differenza di Messi e del Barcellona

La storia con la maglia blaugrana del fuoriclasse argentino è quasi unica nel calcio moderno. E chiuderla sarebbe molto più di un'operazione di calciomercato...

Stefano Olivari

27 agosto 2020

  • Link copiato

Lionel Messi vuole lasciare il Barcellona e al di là del fatto che ci riesca, oltre che della destinazione, la notizia va oltre uno scenario di calciomercato riguardante un fuoriclasse. Perché dei grandi del calcio moderno, quello post sentenza Bosman, Messi è uno dei pochissimi ad avere legato la sua carriera adulta e in definitiva la sua vita ad un'unica maglia. Messi, ma sarebbe meglio dire i Messi, arrrivò infatti al Barcellona alla fine del 2000, a 13 anni, dopo gli inizi al Newell’s Old Boys della sua Rosario e le trattative con molti club (non il Como, una bufala messa in giro da Preziosi che sul web piace molto). Alla Masia trovò subito i coetanei Fabregas e Piqué ed il resto è una storia di suc

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi