Calcio Giovanile

Lazio-Roma apre la Final Eight Primavera

Giornata di apertura della Final Eight che assegnerà lo scudetto Primavera, con la disputa dei primi due quarti di finale: a Santarcangelo, ore 17, l'atteso derby fra Lazio e Roma; a Rimini, ore 21, si contenderanno l'accesso alla semifinale Atalanta e Torino. Entrambe le gare saranno trasmesse in diretta su Raisport 1. Molto diverso il percorso in stagione per le due formazioni romane. La Lazio di Simone Inzaghi (in odore di prima squadra) è reduce da un girone dominato in lungo e in largo: una sola sconfitta in 26 partite, imbattibilità interna e il miglior attacco (79 reti) dell'intero campionato; la Roma di Alberto De Rossi, terza nello stesso girone (che comprendeva anche la Fiorentina, seconda, impegnata domani contro il Palermo), è passata attraverso il "ripescaggio" dei playoff, dove peraltro si è confermata squadra tecnica, ben impostata e soprattutto in crescita (non va dimenticato che a gennaio il gruppo è stato ridisegnato, con innesti di qualità come lo svedese Berisha e lo slovacco Vestenicky, entrambi attaccanti, brillanti protagonisti al Mondiale Under 17). Sfida più incerta di quanto non dicano i numeri, in apparenza a vantaggio dei laziali. Stesso ragionamento si può applicare, più o meno, al secondo match della giornata. Il Torino di Moreno Longo ha chiuso in modo trionfale il Girone A: primo posto, 19 vittorie, 6 pareggi e una sola sconfitta, 54 reti fatte e appena 21 subite, miglior difesa della categoria. Squadra completa, quella granata, che gioca bene ma che forse (come si è visto al Torneo di Viareggio) soffre la partita secca e gli impegni ravvicinati. Dovrà allora guardarsi da un'Atalanta che, se in giornata, è capace di tutto, forte di alcune individualità (vedi la punta Bangal, il fantasista Varano e il centrocampista Pugliese) che possono inventarsi dal nulla la "genialata" vincente.

Gianluca Grassi

LE PROTAGONISTE DELLA GIORNATA LAZIO PORTIERI: Filippo De Angelis (21-2-96), Guido Guerrieri (25-2-96), Tommaso Riccioni (30-1-96), Thomas Strakosha (19-3-95). DIFENSORI: Simone Costalunga (26-11-96), Josip Elez (25-4-94), Francesco Fè (24-12-96), Dario Ferrara (11-1-96), Lorenzo Filippini (28-7-95), Emiliano Ilari (15-4-94), Simone Mattia (19-1-96), Nico Paterni (16-9-95), Andrea Perocchi (5-8-95), Gianluca Pollace (25-12-95), Moustapha Seck (23-2-96). CENTROCAMPISTI: Milos Antic (28-10-94), Lorenzo Condemi (3-2-96), Luca Crecco (6-9-95), Antonio Quintero Luque (1-1-94), Joseph Marie Minala (24-8-96), Alessandro Murgia (9-8-96), Christopher Oikonomidis (4-5-95), Lorenzo Pace (10-3-95), Lorenzo Silvagni (23-1-95), Damiano Sterpone (19-2-96). ATTACCANTI: Mattia Fiore (23-1-96), Balde Diao Keita (8-3-95), Cristiano Lombardi (19-8-95), Simone Milani (9-4-96), Simone Palombi (23-4-96), Gianmarco Steri (30-4-96), Mamadou Tounkara (19-1-96). ROMA PORTIERI: Gabriele Marchegiani (3-6-96), Francesco Proietti Gaffi (21-5-94), Lorenzo Zonfrilli (17-1-95). DIFENSORI: Mihai Alexandriu Balasa (14-1-95), Deian Boldor (3-2-95), Arturo Calabresi (17-3-96), Elio Capradossi (11-3-96), Tin Jedvaj (28-11-95), Nicolae Vladut Marin (15-5-95), Edoardo Masciangelo (8-7-96), Giacomo Montefalcone (8-1-96), Alessio Romagnoli (12-1-95), Mattia Rosato (4-2-94), Massimo Sammartino (8-9-95), Andrea Selvaggio (5-7-96), Michele Somma (16-3-95). CENTROCAMPISTI: Matteo Adamo (29-7-96), Simone Battaglia (18-3-95), Luca Mazzitelli (8-1-96), Lorenzo Pellegrini (19-6-96), Federico Ricci (27-5-94), Romeo Shahinas (25-2-96), Alberto Tibolla (31-1-96), Luca Utzeri (3-12-96). ATTACCANTI: Valmir Berisha (6-6-96), Aimone Calì (11-2-97), Franck Tchoutou Cedric (15-5-95), Lorenzo Di Livio (11-1-97), Francesco Di Mariano (20-4-96), Jonathan Alexis Ferrante (27-6-95), Jacopo Ferri (5-4-95), Lorenzo Musto (22-1-96), Nicholas Muzzi (10-4-96), Edoardo Soleri (19-10-97), Tommaso Taviani (26-4-96), Valerio Trani (16-5-97), Daniele Verde (20-6-96), Tomas Vestenicky (6-4-96), Ionut Daniel Vina (20-2-95). ATALANTA PORTIERI: Simone Mercuri (4-7-96), Davide Merelli (4-3-96), Mirco Miori (28-8-95). DIFENSORI: Mattia Caldara (5-5-94), Massimiliano Deri (4-3-96), Akos Kecskes (4-1-96), Mattia Malvestiti (19-2-97), Michele Messina (10-3-96), Michele Morelli (1-3-96), Davide Savi (15-11-95), Francesco Zanoni (31-7-95). CENTROCAMPISTI: Nicola Abbadati (31-1-96), Gianluca Barba (28-2-95), Janis Cavagna (12-3-95), David Petar Forgacs (29-6-95), Alberto Grassi (7-3-95), Antonio Gabriel Lunetta (10-8-96), Alessandro Marchini (11-1-96), Joakim Olausson (14-1-95), Andrea Pasini (6-2-96), Mario Pugliese (26-3-96), Andrea Rascaroli (21-2-95), Luigi Filippo Ronzoni (25-10-96), Tiziano Tulissi (22-7-97), Giuseppe Ungaro (17-5-95). ATTACCANTI: Abdoul Faisal Bangal (6-1-95), Giacomo Parigi (18-6-96), Simone Pilenga (8-1-96), Federico Varano (31-1-95). TORINO PORTIERI: Alessandro Gilardi (8-1-95), Umberto Saracco (10-4-94), Marco Sordi (7-9-95), Valerio Vimercati (4-3-95). DIFENSORI: Alessandro Alasia (28-5-95), Antonio Barreca (18-3-95), Giacomo Benedini (8-1-94), Francesco Bertinetti (3-7-95), Alessio Capello (4-1-95), Luca Cargnino (9-2-95), Matteo Fissore (8-3-96), Andrea Ientile (16-11-95), Stefano Ignico (2-3-94), Valerio Mantovani (18-4-96), Alberto Mazzariol (30-1-95), Matteo Pautassi (17-11-95). CENTROCAMPISTI: Mattia Aramu (14-5-95), Pietro Barale (21-3-95), Lorenzo Coccolo (9-11-94), Alessandro Comentale (25-1-95), Giovanni Graziano (7-11-95), Vito Migliore (16-3-95), Davide Moreo (19-3-95), Alberto Rosa Gastaldo (26-2-95), Andrea Tavella (21-3-95). ATTACCANTI: Edoardo Capocelli (30-1-95),  Matteo Colombi (13-6-94), Emmanuel Gyasi (11-1-94), Claudio Morra (22-1-95), Lucas Pardini (25-5-95), Luca Parodi (6-4-95), Simone Rosso (10-11-95), Claudio Sparacello 19-4-95).