Calcio Giovanile

Mondiale Under 17, Italia avanti col fiatone

Il nostro Ct Daniele Zoratto era stato facile profeta. «Diffidate del 7-0 con cui hanno perso contro l'Uruguay» aveva detto alla vigilia del match contro la Nuova Zelanda. E in effetti la partita è stata una sofferenza. Specie nel primo tempo, quando i nostri ragazzi, sopraffatti dal ritmo e dalla fisicità dei kiwi, sono stati spesso costretti sulla difensiva. E buon per noi che ad abbassare la saracinesca ha pensato l'ottimo Scuffet, prima neutralizzando un calcio di rigore battuto da Patterson (fallo dello stesso Scuffet su Holthusen) e poi deviando sul palo un'insidiosa conclusione in diagonale sempre di Holthusen (uno dei migliori dei suoi). In mezzo, un timido segno di risveglio degli azzurri concretizzatosi nel palo colpito da Parigini. Nella ripresa, subito dentro Vido per Fabbro e l'attaccante milanese dopo appena tre minuti ha deciso la sfida, come già era successo contro la Costa d'Avorio: tiro di Cerri, respinta corta del portiere Speedy e tocco vincente sottomisura del nostro bomber. Italia vicina al raddoppio in almeno altre tre occasioni, ma è stato comunque Scuffet a fare gli straordinari salvando su Patterson e tremando di fronte a una stilettata di Baker che ha sfiorato il palo. Successo che ci garantisce almeno il secondo posto e quindi la qualificazione agli ottavi di finale, ma contro l'Uruguay (bloccato sull'1-1 dalla Costa d'Avorio, pareggiando il gol di Keita soltanto al 94' con Acosta) l'Italia proverà quantomeno a non perdere per centrare il primo posto del girone e garantirsi un accoppiamento più abbordabile al turno successivo. Questa la rosa dell'Uruguay che l'Italia affronterà mercoledì 23, ore 15 (diretta televisiva su Eurosport): PORTIERI: 1 Thiago Cardozo (31-7-96), 12 Facundo Silva (4-7-96), 21 Kevin Larrea (19-4-96). DIFENSORI: 2 Joel Bregonis (23-1-96), 3 Fabrizio Buschiazzo (7-7-96), 4 Darwin Avila (10-4-96), 6 Aldo Martilotta (20-2-96), 14 Enrique Etcheverry (10-5-96), 16 Elias Gonzalez (29-10-96), 19 Emmanuel Gonzalez (12-1-96), 20 Mathias Suarez (24-6-96). CENTROCAMPISTI: 5 Facundo Ospitaleche (11-4-96), 8 Franco Pizzichillo (3-1-96), 10 Kevin Mendez (10-1-96), 13 Jhon Pintos (14-1-96), 15 Gaston Faber (21-4-96). ATTACCANTI: 7 Gonzalo Latorre (26-4-96), 9 Francis D'Albenas (10-1-96), 11 Franco Acosta (5-3-96), 17 Leandro Otormin (30-7-96), 18 Marcio Benitez (3-6-96). Allenatore: Fabian Coito.