Calcio Giovanile

Europeo Under 17- Semifinale Italia-Slovacchia

Dopo aver conquistato la qualificazione al prossimo Mondiale Under 17, la Nazionale italiana di Daniele Zoratto si gioca oggi anche la possibilità di centrare la finalissima dell'Europeo. L'ostacolo da superare è la Slovacchia padrona di casa, che ha concluso al primo posto il suo girone battendo l'Austria e pareggiando contro Svizzera e Svezia. Squadra scorbutica, fisica, ben messa in campo e sorretta da discreta qualità, specie in mezzo al campo.  Gara non semplice, ma i nostri ragazzi hanno dimostrato con il pareggio in rimonta contro la forte Russia di potersela giocare alla pari contro tutti e sono pronti a centrare un altro traguardo che darebbe ulteriore impulso e credibilità alla crescita del nostro movimento giovanile. Impegnato, sotto il coordinamento di Arrigo Sacchi, in un rilancio affatto facile e scontato, fondato su una filosofia di lavoro molto diversa da ciò che si era fatto in precedenza e che quindi ha avuto bisogno di un po' di tempo per raccogliere qualche frutto. Ma i segnali (vedi le fasi finali continentali raggiunte da Under 21 e la stessa Under 17) sono confortanti. Sia sotto il profilo del gioco che delle individualità espresse. L'incontro, in programma a Zilina (dove è attesa un'affluenza di quasi 10.000 spettatori),  avrà inizio alle 16 e sarà trasmetto in diretta su Eurosport 2. L'altra semifinale vedrà invece di fronte Russia e Svezia. Di seguito il tabellino che ancora non avevamo pubblicato di Italia-Russia. 11 maggio 2013 - Nitra (Slovacchia) Italia - Russia 1-1 ITALIA: Scuffet, Calabria, Dimarco, Pugliese, Capradossi, Sciacca, Tutino, Palazzi, Tibolla (dal 41’ Parigini), Bonazzoli (dal 71’ Steffè), Vido. A disp.: Audero, Lomolino, Calabresi, Di Molfetta. All.: Daniele Zoratto RUSSIA: Mitryushkin, Parshikov,Likhachev,Khodzhaniyazov, Yakuba, Makarov S., Makarov A. (dal 64’ Zhemaletdinov), Gasilin, Golovin (dal 52’ Buranov), Zuev, Barinov A disp.: Kuznetsov, ,Rudkovski, Nikolaesh, Dovbnya. All.: Dmitry Khomukha Arbitro: Serdar Gozubuyuk (Olanda). Reti: 12’ Gasilin (R), 43’ Capradossi (I). Ammoniti: A. Makarov (R). Risultati del Gruppo B Italia-Croazia 0-0 Russia-Ucraina 3-0 Russia-Croazia 0-0 Italia-Ucraina 2-1 Italia-Russia 1 -1 Croazia – Ucraina 2-1 Classifica: Russia, Italia e Croazia 5, Ucraina 0. Russia e Italia in semifinale grazie alla miglior differenza-reti.