Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Mister Supercoppa© Inter via Getty Images

Mister Supercoppa

Le caratteristiche di Inzaghi, la classe media senza Ibrahimovic e i soldi delle Final Four.

Stefano Olivari

19 gennaio

  • Link copiato

Il trionfo dell’Inter a Riyad sul Milan conferma che Simone Inzaghi è uno specialista della Supercoppa: dopo averne vinte due da attaccante dela Lazio quattro successi (di cui due con la Lazio) su quattro finali giocate. In generale, e non lo si è scoperto in Arabia, è un allenatore che nelle sfide ad eliminazione diretta, anche quando le perde, con le stesse squadre fa meglio che in campionato. Alla settima stagione da tecnico, settore giovanile escluso, la tendenza è chiara e del resto ognuno ha caratteristiche psicologiche, prima ancora che tattiche, diverse: del predecessore Conte, a parità di modulo, si può ad esempio dire l’esatto contrario. Ma al di là dello wikipedismo il 3-0 in Arabia Saudita dice una cosa molto chiara, e cioè che Inzaghi è convinto che

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 2,99 € 4,50

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi