Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Cristiano Ronaldo 2030© Getty Images

Cristiano Ronaldo 2030

I progetti dell'Arabia Saudita, la battaglia per il Mondiale, la nuova maglia della Nazionale e il futuro di Conte.

Stefano Olivari

2 gennaio

  • Link copiato

Firmando per l’Al Nassr fino al 2025 come giocatore, ma soprattutto legando la sua immagine all’Arabia Saudita fino al 2030, Cristiano Ronaldo a quasi 38 anni di età ha per l’ennesima volta scritto una pagina di storia del calcio. Non perché sia una novità che un calciatore vecchio vada a svernare in campionati che nessuno guarderebbe, ma perché le cifre in campo (un miliardo di dollari complessivo) e lo status del giocatore danno l’idea di quanto il calcio sia importante per il soft power (e nemmeno tanto soft) dei paesi arabi, che stanno comprando tutto l’Occidente comprabile, fra operazioni di marketing come CR7 ed altre molto più di sostanza. E del resto il Messi qatariota non è troppo lontano da queste logiche. 

Rimanendo in ambito calcistico, Cristi

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 2,99 € 4,50

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi