Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Serie A 2022-23: il nuovo Monza© LAPRESSE

Serie A 2022-23: il nuovo Monza

Analisi sintetica delle squadre del massimo campionato dopo il calciomercato estivo, partendo dal club di Berlusconi e Galliani. Che ha ribaltato il gruppo della promozione...

Stefano Olivari

2 settembre

  • Link copiato

Il mercato del Monza, alla prima stagione in serie A della sua storia, ha fatto discutere quanto quello dei grandi club. Merito della fama di Berlusconi e Galliani, oltre che di un numero di operazioni quasi incalcolabile, in gran parte prestiti vincolati alla permanenza in Serie A. La squadra della promozione è stata di fatto ribaltata, spendendo circa 25 milioni ingaggi esclusi, tutto sommato il prezzo di un panchinaro di un grande club. Tanti i colpi da squadra almeno di centroclassifica: nazionali come Pessina, Sensi e Cragno, attaccanti come Petagna e Caprari, giocatori di esperienza come Andrea Ranocchia, Izzo last minute e Mancuso, giovani interessanti come Rovella, Ferrarini, Filippo Ranocchia e Bettella, gente del giro internazionale come Marlon e Pablo Mari. In pratica

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi