Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Il sindaco Tommasi

Il sindaco Tommasi

L'ex centrocampista della Nazionale e della Roma ha vinto il ballottaggio a Verona, diventando uno dei pochi ex calciatori italiani nella storia ad ottenere un successo politico pesante...

Stefano Olivari

27 giugno

  • Link copiato

Damiano Tommasi è il nuovo sindaco di Verona, per il centro-sinistra, dopo avere battuto al ballottaggio Federico Sboarina, e la cosa non è banale perché il quarantottenne Tommasi non è certo il primo sportivo italiano ad avere cariche politiche ma è diventato uno dei pochi a guadagnarsi i voti per così dire sul campo. Perché un conto è essere un parlamentare fatto leggere in un collegio sicuro, o un sottosegretario nominato da altri, un altro è doversi giocare la propria partita mettendo la faccia su un eventuale fallimento. Anche se Tommasi come politico è tutt'altro che improvvisato, visto che dal 2011 al 2020 ha guidato l'Associazione Calciatori e che anche da atleta non ha mai rinunciato ad esprimere le proprie idee.

Una rarità, come

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi