Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

La Coppa di Perisic© Inter via Getty Images

La Coppa di Perisic

L'Inter ha vinto la sua ottava Coppa Italia dopo una finale ad altissima tensione con la Juventus. Una partita forse più importante per Inzaghi e Allegri che per le loro squadre...

Stefano Olivari

11 maggio

  • Link copiato

L’Inter trascinata da Ivan Perisic ha conquistato l’ottava Coppa Italia della sua storia battendo 4-2 la Juventus nella finale dell’Olimpico, giocata con una tensione superiore a quella già insostenibile dei soliti Inter-Juventus. Una partita quindi bellissima, come sempre quando ci si gioca tutto. Una partita che sulla carta era più importante, in negativo, per il futuro dei due allenatori che per quello delle due squadre, e non è un caso che quello sconfitto, cioè Allegri, sia stato anche espulso da Valeri. Non significa che sarà esonerato da Agnelli con tre anni ancora di contratto, ma di certo la faccia sulla prima Juventus che non alza un trofeo dalla stagione 2011-12, primo scudetto di Conte, è la sua. Quanto a Simone Inzaghi

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi