Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

La coppa di Ancelotti e Benzema© Getty Images

La coppa di Ancelotti e Benzema

L'impresa del Real Madrid, l'Italia dell'Adidas e la data di Bologna-Inter...

Stefano Olivari

10 marzo

  • Link copiato

Non c’era bisogno di arrivare al 9 marzo 2022 per scoprire il feeling fra Carlo Ancelotti e la Champions League, ma certo la partita vinta contro il PSG è di quelle che rimarranno nella memoria anche di chi è abituato a vincere, come Ancelotti e a maggior ragione il Real Madrid. Prima di tutto perché è arrivata contro il grande rivale politico sportivo, quel PSG che si era sfilato dal progetto Superlega di Perez e Agnelli, per poi diventare il principale sponsor di Ceferin oltre che improbabile riferimento di un calcio basato sul diritto sportivo e non sui soldi: la squadra che paga gli stipendi di Mbppé, Neymar, Messi… Questo 3-1 con qualificazione sarà ricordato anche perché nella sostanza immeritato, dopo che il Real era stato preso a pallate a Parigi, resist

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi