Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Il budget di Andreazzoli© Getty Images

Il budget di Andreazzoli

Il punto sulla Serie A dopo Cagliari-Torino ed Empoli-Udinese...

Stefano Olivari

8 dicembre

  • Link copiato

A Cagliari il Torino ha buttato via un’altra vittoria, ma la squadra di Mazzarri ha reagito bene allo svantaggio ed alla fine l’1-1 ci sta. A starci meno è la posizione in classifica della squadra di Juric dopo 16 giornate, un tredicesimo posto a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione ma anche da un’Europa a cui è senz’altro più vicino il Bologna che i granata incontreranno domenica alle 12.30.

Al di là della classifica che lo vede penultimo insieme al Genoa, il Cagliari ha una rosa da salvezza tranquilla ma per arrivarci a Mazzarri servono le vittorie e per i rossoblu i tre punti non arrivano da quasi due mesi, dalla vittoria del 17 ottobre contro la Sampdoria. Dopo tante occasioni perse adesso per il Cagliari, prima di Natale, ci sono Inter, Udinese e Juventus. E gennaio, causa Coppa d’Africa, sarà senza Keita Balde… Molto passerà dalle condizioni di Strootman, sul quale Mazzarri contava molto.

Quanto al Torino, sempre positivo Pobega costretto però ad uscire per infortunio e sempre un problema il gol, al di là dell’assenza di un Belotti che sarà anche rimpianto ma che in questa stagione fra un infortunio e l’altro ne ha segnati due. Il bonus di Juric sta finendo e se il Torino da trasferta non è piaciuto a lui figuriamoci come sarà piaciuto a Cairo.

In proporzione al budget l’Empoli è la migliore squadra della Serie A e lo ha dimostrato anche contro l’Udinese: incredibile che a quasi metà campionato sia soltanto 4 punti dietro la Juventus e 2 sotto Roma e Lazio. Grandissimo il lavoro di Andreazzoli e strepitoso Bajrami, in una partita che potrebbe portare all’esonero di Luca Gotti, che dopo il buon inizio ha negli ultimi tre mesi vinto soltanto con il Sassuolo. Certo il livello medio dei giocatori dell'Udinese è forse il peggiore di tutta la lunga era Pozzo, difficile che Guardiola o Klopp possano fare meglio di Gotti. 

Condividi

  • Link copiato

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi