Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Scommettere su Ibrahimovic© AFPS

Scommettere su Ibrahimovic

Fra tweet e marketing, la marcia di avvicinamento del campione svedese a Russia 2018 è iniziata. Il problema è che sia lui sia il c.t. Andersson pretendono che sia l'altro a fare il primo passo...

Redazione

17 aprile 2018

  • Link copiato

La Svezia può fare a meno di Zlatan Ibrahimovic al Mondiale? Domanda nata dopo l’incredibile, con il senno sia di prima sia di poi, qualificazione ottenuta nel playoff contro l’Italia e rilanciata dalle iniziative di marketing del trentasettenne trasversalissimo (senza maglia e senza bandiera, come i veri eroi) campione, l’ultima delle quali ha riguardato un bookmaker che gli ha ispirato un gioco di parole circa la sua presenza in Russia. Una frase (“Le possibilità che io giochi al Mondiale sono tendenti al cielo”) volutamente ambigua, visto che può essere letta come grandi probabilità di esserci ma anche come grande quota per la sua convocazione e quindi bassa probabilità. Ma al di là di questi giochetti, che comunque per Ibra e Raiola fanno girare il tassametro e non di poco, rimangon

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi