Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Guardiola campione d'Inghilterra: vera gloria?© Getty Images

Guardiola campione d'Inghilterra: vera gloria?

Il Manchester City ha conquistato la Premier League con cinque giornate di anticipo e dopo due stagioni con l'allenatore catalano proviamo a valutare il peso specifico di questa vittoria. Anche perché i milioni di euro spesi sono stati 400...

Stefano Olivari

16 aprile 2018

  • Link copiato

La Premier League stravinta dal Manchester City, con cinque giornate di anticipo, è il settimo campionato vinto da Pep Guardiola in nove anni da allenatore della massima categoria, con la statistica che deve però ricordare anche il suo ottimo esordio in panchina nel Barcellona B che vinse la Tercera Division. Gli unici due colleghi ad avergli dato dispiaceri nelle corse a tappe sono quindi Mourinho con il Real Madrid 2011-12 e Conte con il Chelsea della scorsa stagione (davanti al City era comunque arrivato anche il Tottenham). Curiosamente due allenatori che, come Guardiola, sembrano commentati e giudicati soltanto da fanboy e hater: adoratori del progetto o cultori ottusi del dio risultato. Peccato per il primo gruppo che non sempre Guardiola, e soprattutto il Guardiola più recente, a

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 2,99 € 4,50

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi