Calcio

Immobile punta Higuain

© Getty Images

L'attaccante della Lazio segna un poker alla Spal e sale a 20 gol in campionato: nel mirino ora c'è il record del Pipita (36)

Immobile a caccia di Higuain. L’attaccante della Lazio è stato il grande protagonista della domenica di campionato: ha segnato quattro reti e ha trascinato la squadra di Inzaghi al successo 5-2 in casa della Spal. Con il poker realizzato è salito a 20 reti in campionato pur avendo giocato una partita in meno (manca Lazio-Udinese che sarà recuperata il 24 gennaio). Nel mirino ora c’è il record di Higuain, realizzato quando il Pipita vestiva ancora la maglia del Napoli: 36 reti in un solo campionato. 

Immobile sta vivendo un momento magico, l’ultimo calciatore della Lazio capace di segnare almeno 20 gol in campionato per due stagioni di fila era stato Signori tra il 1992 e il 1994. Sono passati 23 anni da allora e questo dato, forse più degli altri, è la misura della straordinaria stagione che sta vivendo. Non gli era mai successo in carriera di segnare 4 gol in 90 minuti, a Ferrara ha stabilito il suo record personale mettendo in mostra tutto il suo repertorio: ha fatto il primo gol di sinistro, che non è il suo piede, poi si è ripetuto di destro scattando sul filo del fuorigioco; la terza rete l'ha segnata di testa, la quarta con un destro di controbalzo. Adesso nel mirino c’è il primato di Higuain, Immobile vuole entrare nella storia.