Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Nessuna narrazione per Prandelli

Nessuna narrazione per Prandelli

Redazione

22 marzo 2017

  • Link copiato

Nove mesi fa, non nove anni, il commissario tecnico della Nazionale era Antonio Conte e sembrava che in Italia non ci fosse in prospettiva un solo giovane in grado di onorare la maglia azzurra ai livelli più alti. Sottinteso: solo un grande allenatore avrebbe potuto tirare fuori qualcosa di buono da questa generazione di scarsi. Una narrazione, per usare un termine che sta passando di moda, portata avanti dallo stesso Conte un po' per compattare la squadra (che in effetti fece un buon Europeo, uscendo ai quarti ai rigori contro la Germania) e un po' per esaltare il proprio lavoro. Che poi la maggior parte dei media l'avesse presa per buona è un altro discorso... Forse la grinta esibita di Conte dà più ispirazione della pacatezza di Giampiero Ventura, non s

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi